Che diavolo ci faccio qui ?

venerdì, luglio 14, 2006

Israele si scusa ma non si pente

Dall'inizio dell'offensiva contro il Libano sono morte 58 persone, molti bambini.

Israele ci tiene a precisare che i libanesi avevano insultato le donne della sua famiglia, quindi si scusa che queste immagini siano state viste in televisione ma non si pente per le sue azioni.

Qualcuno gli fa notare che la scusa e' gia' stata usata da Zidane.

Ok, a parte gli scherzi, israele smettila. Non e' ammazzando gente che si instaura un dialogo e si cerca la pace. Che diamine, mica siete su di un campo di calcio. Sono 60 anni che in quella zona vi state ammazzando, ce la fate a smettere ?

Vi rendete conto che la maggior parte delle tensioni con il mondo arabo derivano da questa situazione ?

Che vogliamo fare ?

4 Comments:

  • Ciao!
    Grazie del messaggio che hai lasciato sul mio blog. Una curiosità: ma tu il coniglietto lo vedi anche tra le scritte?
    Non so come mai e non sei il primo che me lo dice...forse dipende dalle impostazioni!
    Però non tutti lo vedono come te. Io, ad esempio, lo vedo solo ai lati, mentre dove ci sono le scritte c'è lo sfondo bianco.

    Grazie comunque della segnalazione, proverò a vedere cosa posso fare!

    Ciao,
    B.

    By Anonymous bunny chan, at 10:34  

  • Soni pienamente d'accordo con te!
    Non sono razzista, non ho nulla contro gli ebrei ma ho molto contro Israele!
    Quando lo dico vengo additato come razzista sionista!

    Comunque uno stato come Israele una volta c'era anche in europa, si chiamava Germania di Hitler!
    Si stanno comportando nello stesso modo e pretendono anche di essere capiti.

    Israele sta firmando la sua fine come nazione, vedrai fra qualche mese che casini ci saranno da quelle parti.

    By Blogger Düsseldorfer, at 17:15  

  • La verita' e' che chi oggi critica Israele, opinione mia, sono le stesse persone che 70 anni fa avrebbero criticato le leggi raziali.

    I veri razisti, se ne strasbattono, tanto finche' si ammazzano tra di loro...
    E' un peccato vedere che un paese che si e' costituito dopo una delle piu' grande tragedie dei nostri tempi, non riesca a mostrarsi piu' giusta. Posso capire il bisogno di israele di difendersi ma non capisco il bisogno di israele di vessare e di uccidere persone innocenti.
    Purtroppo sono anni ed anni che le cose vanno cosi da quelle parti, vedi sabra e shatila http://it.wikipedia.org/wiki/Sabra_e_Chatila . tra l'indifferenza e la complicita' del mondo e l'impotenza complice dell'Onu.
    Israele e' intoccabile,Israele e' una nazione psicotica, come quei bambini che fortemente traumatizzati da un infanzia violenta, diventano a loro volta violenti crudeli da grandi.

    By Blogger jishu1972, at 19:30  

  • Esatto, è una spirale che rischia di non avere fine!

    Grazie delle informazioni che hai lasciato sul mio blog!

    By Blogger Düsseldorfer, at 10:15  

Posta un commento

<< Home